Home / WORL NEWS / Gli Stati Uniti raccomandano agli americani di coprire il viso in pubblico per prevenire COVID-19

Gli Stati Uniti raccomandano agli americani di coprire il viso in pubblico per prevenire COVID-19

Il governo degli Stati Uniti ha cambiato le sue linee guida sulla copertura del proprio volto per prevenire un’ulteriore diffusione del coronavirus.

Il presidente Trump ha dichiarato che le nuove raccomandazioni per indossare una maschera non medica erano “volontarie”.

Indossare una maschera in pubblico è stato raccomandato da enti di sanità pubblica in diversi paesi asiatici come Cina e Corea del Sud.

Ma in molti paesi occidentali, ai membri del pubblico è stato detto di non indossare una maschera se non sono malati.

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie avverte persino che le maschere possono aumentare il “rischio di infezione a causa di un falso senso di sicurezza”, un sentimento che è stato ribadito da altri funzionari internazionali.

All’inizio di marzo il chirurgo generale degli Stati Uniti ha anche twittato che gli americani avrebbero dovuto smettere di comprare maschere.

Il loro netto cambiamento di posizione sulla questione si basa sulle informazioni secondo cui le persone senza sintomi potrebbero inconsapevolmente trasmettere il virus.

Potenzialmente una persona su quattro con COVID-19 è asintomatica, il direttore dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) Robert Redfield ha detto lunedì alla stazione radio pubblica di Atlanta, anche se non è stato immediatamente chiaro quali dati stesse citando.

Ciò significa, ha detto Redfield, che altri possono diffondere il virus prima che sviluppino sintomi. Questi dettagli hanno spinto l’agenzia di sanità pubblica degli Stati Uniti a rivedere le loro linee guida su come indossare maschere per il viso.

Le precedenti linee guida del CDC affermano che solo i membri del pubblico che sono malati devono indossare maschere, che è simile alle linee guida stabilite dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC).

In effetti pochissimi paesi europei hanno ordinato ai membri del pubblico di indossare maschere – ma alcuni, in particolare, lo hanno fatto.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha reso obbligatorio per il pubblico indossare maschere all’interno dei supermercati, affermando che sapeva che sarebbe stato un grande cambiamento culturale per gli austriaci.

Il primo ministro della Repubblica ceca Andrej Babis ha recentemente twittato al presidente degli Stati Uniti Donald Trump incoraggiando l’uso di maschere: “Indossare una semplice maschera di stoffa, riduce la diffusione del virus dell’80%! La Repubblica Ceca ha reso OBBLIGATORIA per i suoi cittadini indossare una maschera in pubblico “, ha scritto.

Gli esperti hanno a lungo sostenuto nei paesi occidentali che c’erano pochi dati per supportare indossare maschere per prevenire la diffusione di virus.

Il Robert Koch Institute tedesco ha sostenuto la sua raccomandazione secondo cui il lavaggio delle mani e il distanziamento sociale sono ancora le misure migliori per proteggersi dal virus. Le maschere non proteggono coloro che le indossano e non ci sono prove che proteggano gli altri, ha detto il regista Lothar Wieler.

Hanno anche sottolineato che esiste una differenza tra maschere di grado chirurgico e altre maschere protettive.

Ma il dott. Harvey Fineberg, presidente di un comitato dell’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti sulle malattie infettive che consiglia la Casa Bianca, scritto in una lettera del 1 aprile al governo, che ci sono alcune prove che suggeriscono che questo coronavirus può diffondersi solo attraverso l’espirazione o la conversazione, citando diversi studi recenti.

Fineberg ha scritto che un recente studio dell’Università di Hong Kong ha suggerito che indossare una maschera chirurgica potrebbe aiutare a prevenire la diffusione di virus RNA, come SARS-CoV-2 che causa COVID-19.

Nel mezzo di una carenza globale di maschere, le città statunitensi hanno iniziato a suggerire alla gente di coprirsi il viso in pubblico con una maschera o una sciarpa fatta in casa.

In effetti molti paesi si stanno arrampicando per fornire agli operatori sanitari le necessarie maschere chirurgiche necessarie per proteggere gli operatori sanitari. La Francia e il Regno Unito hanno in particolare ordinato milioni di maschere per proteggere gli operatori sanitari.

“La carenza globale cronica di dispositivi di protezione individuale è ora una delle minacce più urgenti alla nostra capacità collettiva di salvare vite umane. Dobbiamo fornire la protezione che gli operatori sanitari meritano di salvare le nostre vite”, ha detto un portavoce dell’OMS a Euronews.

Ma tra la crescente discussione sulle maschere e la protezione, il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha dichiarato mercoledì che l’organismo “continua a valutare l’uso potenziale delle maschere in modo più ampio per controllare la trasmissione COVID-19 a livello di comunità”.

Per il momento, raccomandano solo a coloro che sanno di essere malati di indossarli per evitare che si diffondano agli altri.

.

About admin

Check Also

Parli “Euro inglese”?

Ora che il Regno Unito ha lasciato l’Unione europea – anche se con un piede …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *